D4 – Monitoring the efficacy of action C4 – IN CORSO

23/12/2019

L’attività continua e nella pianura umida sommerse durante il periodo autunnale per l’avifauna 12 specie target sono state registrate nelle campagne ex-post e 8 nelle campagne ex-post.

Lycaena dispar è stata monitorata nel 2019 da marzo ad agosto per un totale di 80 escursioni sul campo. La specie target è stata rinvenuta nelle pianure umide nelle campagne ex-post in tutte le aree di intervento come pure altre 41 specie appartenenti alle famiglie delle Hesperidae, Papilionidae, Pieridae, Lycaenidae e Nymphalidae.

30/11/2018

L’attività di monitoraggio ha avuto regolarmente inizio nel gennaio 2017.

Monitoraggio dell’avifauna

Nel periodo di riferimento 1/06/2017 – 30/09/2018, si è svolto il monitoraggio con cadenza ogni 15 giorni, per un totale di 32 monitoraggi per ogni area, realizzati tramite 83 uscite sul campo.

Il monitoraggio ha riguardato fino a dicembre 2017:

  1. marcite non gestite, che potenzialmente potevano essere coinvolte nell’allagamento invernale previsto all’Azione C.4 del progetto LIFE;
  2. marcite gestite con allagamento invernale, che potenzialmente potevano essere coinvolte nell’allagamento autunnale previsto all’Azione C.4 del progetto LIFE;

da dicembre 2017 a settembre 2018, marcite in cui è stato attivato l’allagamento invernale previsto all’Azione C.4.

Nelle marcite in totale sono state censite, in aree in cui è stata attivata l’Azione C.4 (gestione delle marcite) e in aree di non intervento, n. 19 specie di interesse comunitario, delle quali n. 8 sono specie target del progetto LIFE. Sono state inoltre censite altre n. 23 specie di interesse conservazionistico a scala europea classificate come SPEC – Species of European Conservation Concern (BirdLife International 2017), 4 delle quali classificate come massima priorità (SPEC 1).

Tutti i dati sono stati archiviati in GIS (WGS84 UTM32) con tabella degli attributi organizzata nei seguenti campi minimi: nome specie, coordinata X, coordinata Y, data (formato numerico gg/mm/aa), numero (ove possibile preciso altrimenti stimato), note.

Monitoraggio di Lycaena dispar

Il monitoraggio di Lycaena dispar è stato effettuato in n. 6 aree. L’attività di monitoraggio è stata implementata mediante l’esecuzione di transetti (buffer 2,5 m dx e sn + 5 m h), ripetuti ogni 15 giorni, da maggio ad ottobre nel 2017 e da marzo a ottobre nel 2018 per un totale di 44 uscite di campo.

La Lycaena dispar è stata rilevata almeno una volta in tutte le marcite censite ad eccezione della stazione Bernate. Il maggior numero di specie riscontrato è stato rinvenuto nella stazione Portalupa (nello specifico nella stazione Portalupa Sud con 36 specie totali censite).

La specie target pur essendo stata rilevata in quasi tutte le aree di indagine, risulta attualmente presente con popolazioni esigue.

19/03/2018

Nel gennaio 2017 è stata avviata da parte di FLA l’attività di monitoraggio dell’avifauna svernante in alcune marcite, nonché in aree potenzialmente idonee a essere gestite quali marcite o prati umidi nell’ambito dell’azione C4. Le marcite e i prati umidi oggetto di interventi nell’ambito dell’azione C4 non sono infatti attualmente noti e verranno identificati nel corso del 2017, come specificato anche nel testo dell’azione D4 nel formulario di candidatura. Si è quindi provveduto ad avviare attività di monitoraggio:

  • in marcite attivate (non nell’ambito del progetto LIFE) nell’inverno 2016-2017, a scopo di futuro raffronto con quelle attivate nell’ambito del progetto LIFE nonché di trarre indicazioni per la selezione di aree idonee per la realizzazione dell’azione C4;
  • in prati che potenzialmente potranno essere oggetto di interventi (marcite o prati allagati) nell’ambito dell’azione C4, in quanto vocati alla loro realizzazione, al fine di monitorare la comunità ornitica ospitata da tali ambienti quando non soggetti ad allagamento e di effettuare un monitoraggio ex-ante qualora tali aree venissero selezionate per eseguire interventi nell’azione C4.
  • Nel corso del 2017 è stata avviata anche l’attività di monitoraggio dei Lepidotteri, anche in questo caso in marcite selezionate secondo i criteri sopra esplicitati. Dall’inverno 2017-2018 il monitoraggio ornitologico è stato attivato nelle marcite ove sono stati avviati gli interventi previsti dall’Azione C.4. e così avverrà anche per il monitoraggio dei Lepidotteri a partire da marzo 2018. Il monitoraggio è in corso.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi