D1 – Monitoring the efficacy of actions C1 (faunistic aspects) and C6 – IN CORSO

30/11/2018

Il monitoraggio interessa le specie faunistiche (avifauna e Lycaena dispar) presenti nelle aree d’intervento relative alle Azioni C1 e C6. L’attività è iniziata dal 1° gennaio 2017 ed è regolarmente in corso in entrambi i siti d’intervento.

Monitoraggio avifauna

Località “I Geraci”, in comune di Motta Visconti (Azione C1) – SIC IT2080002 “Basso corso e sponde del Ticino” – ZPS IT2080301” Boschi del Ticino”.

Nel periodo 1° giugno 2017 – 30 settembre 2018, si è svolto il monitoraggio con cadenza ogni 15 giorni, per un totale di n. 76 uscite sul campo. In totale sono state censite 16 specie di interesse comunitario, delle quali 6 sono specie target. Sono state inoltre censite altre 21 specie di interesse conservazionistico a scala europea classificate come SPEC – Species of European Conservation Concern (BirdLife International 2017), 3 delle quali classificate come massima priorità (SPEC 1).

Località “La Piarda”, in comune di Bernate Ticino (Azione C6) – SIC IT2010014 Turbigaccio, Boschi di Castelletto e Lanca di Bernate – ZPS IT2080301” Boschi del Ticino”

Nel periodo 1° giugno 2017 – 30 settembre 2018, si è svolto il monitoraggio con cadenza ogni 15 giorni, per un totale di n. 32 uscite.

In totale sono state complessivamente censite 14 specie di interesse comunitario, delle quali 6 sono specie target. Sono state inoltre censite altre 16 specie di interesse conservazionistico a scala europea classificate come SPEC – Species of European Conservation Concern (BirdLife International 2017), 4 delle quali classificate come massima priorità (SPEC 1).

Monitoraggio di Lycaena dispar

Località “I Geraci” – Motta Visconti (Action C1)

Il monitoraggio di Lycaena dispar, è stato effettuato in n. 5 aree all’interno del sito dei Geraci, mediante l’esecuzione di transetti (buffer 2,5 m dx e sn + 5 m h), ripetuti ogni 15 giorni, da maggio ad ottobre nel 2017 e da marzo a ottobre nel 2018 per un totale di 30 uscite di campo.

La L. dispar è stata osservata sia nel 2017, sia nel 2018. Si conferma la presenza delle piante nutrici per L. dispar (romici di diverse specie) in tutte le aree indagate ad esclusione di una stazione. Ad oggi in base ai risultati, la presenza della pianta nutrice non sembrerebbe però assicurare la presenza della farfalla.

Monitoraggio di Lycaena dispar a Bernate Ticino località “La Piarda” (Azione C.6)

Il monitoraggio di Lycaena dispar, è stato effettuato in tre stazioni, mediante l’esecuzione di transetti (buffer 2,5 m dx e sn + 5 m h), ripetuti ogni 15 giorni, da maggio ad ottobre nel 2017 e da marzo a ottobre nel 2018 per un totale di 22 uscite di campo.

Per quanto riguarda la specie target, nel 2017 non sono state raccolte segnalazioni, mentre nel 2018 la specie è stata segnalata lungo il transetto La Piarda “AUTOSTRADA”.

19/03/2018

Nel mese di gennaio 2017 è stata avviata da parte di FLA l’attività di monitoraggio dell’avifauna nidificante e svernante nelle aree Geraci (C1) e Bernate Ticino (C6).

L’azione mira a valutare l’impatto degli interventi realizzati con le Azioni C1 e C6 sulle specie faunistiche bersaglio, inoltre è stato dato avvio alla prima fase della procedura per la selezione dell’entomologo esperto in lepidotteri che si occuperà del monitoraggio relativi al taxa, nello specifico sulla Licena delle paludi. Il monitoraggio è in corso.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi